effetto miniatura photoshop

Tutorial

Effetto Miniatura o Tilt Shift con Photoshop

Amici di fotografareonline.it oggi cercherò di spiegarvi passo passo come creare un effetto miniatura, chiamato anche effetto tilt shit, con Photoshop.

Innanzitutto è consigliabile ricreare questo tipo di effetto su fotografie che si adattano particolarmente all’applicazione di sfocature o mettendo a fuoco solo particolari elementi.

Infatti è come se volessimo ricreare l’effetto di una fotografia scattata in modalità macro (modalità presente sulla maggior parte delle macchine fotografiche, per scattare fotografie a distanza ravvicinata di piccoli oggetti) su fotografie scattate invece a soggetti di grandi dimensioni come panoramiche di città, strade molto trafficate o eventi sportivi.

Il princio alla base delle macrografie e dell’effetto miniatura è che alcuni elementi della foto risultano messi a fuoco mentre altri no.

Passiamo ora nel vivo del tutorial:

  • Apriamo in photoshop l’immagine su cui creare l’effetto e facciamo doppio click sul livello “sfondo” (notiamo che è contrassegnato da un lucchetto) e successivamente clicchiamo su “ok” per sbloccarlo e modificarlo.
    Per ottenere l’effetto miniatura o tilt shift utilizzeremo in questo caso lo strumento sfumatura con maschera. per far questo creiamo prima di tutto una copia, diciamo di backup, del livello appena sbloccato.
    Attiviamo ora la modalità “maschera veloce” cliccando sul pulsante nella barra degli strumenti come illustrato nella screenshot qui in basso.

effetto miniatura photoshop

  • Selezioniamo lo strumento “Sfumatura” e spuntiamo tra le opzioni che appariranno in alto, la voce “Sfumatura inversa” e “inverti” come illustrato nella screenshot qui in basso.
    Fatto questo posizioniamoci con il cursore al centro dell’immagine e tenendo premuto il tasto sx del mouse e tracciamo una linea verso il basso, se desideriamo una sfocatura in senso orizzontale, o nella direzione in cui desideriamo applicare la sfumatura.

effetto miniatura photoshop

  • Andiamo quindi dal menu Filtro -> Sfocatura -> Sfocatura con lente e, come illustrato nella successiva screenshot, modifichiamo il “raggio” di sfocatura per intervenire sulla qualità e sul grado si sfocatura delle aree esterne precedentemente selezionate. Questa procedura non è matematica, ma bisogna affidarsi anche al proprio gusto e alle proprie sensazioni. Una volta che riteniamo di aver raggiunto un buon risultato clicchiamo su “ok” per applicare il filtro e successivamente digitiamo ctl+d su windows o cmd + d su mac per deselezionare.

effetto miniatura photoshop

  • Un importante modifica che andremo ora ad apportare alla nostra foto riguarda la saturazione. Generalmente una miniatura ha una saturazione dei colori elevata, dando una sensazione di un immagine finta. Andiamo quindi dal menu Immagine -> Regolazioni -> Tonalità Saturazione ed agiamo sul parametro “Saturazione” impostandolo su un valore compreso a nostro piacere tra +30 e +60. Clicchiamo infine su ok per confermare la modifica.

effetto miniatura photoshop

  • Per l’ultimo passaggio clicchiamo sempre dal menu “Immagini” su Regolazioni -> Curve e nella finestra che si aprirà creiamo, come illustrato nella screenshot in alto, due punti di ancoraggio, andando ad alzare leggermente il punto in alto per rendere più luminosa la nostra immagine ed abbassare leggermente, sempre in base alla nostra immagine e al nostro gusto, il punto di ancoraggio in basso rafforzare i toni scuri. Clicchiamo ora su ok per applicare la modifica ed otterremo finalmente la nostra foto con un effetto miniatura o tilt shift veramente realistico.

 

Ecco qui com’era inizialmente la nostra fotografia:

effetto miniatura photoshop

ed ecco il risultato ottenuto:

effetto miniatura photoshop

 foto BY-NC di Chris Ford
Piaciuto l'articolo? La media attuale è: 4,20 (5 voti) 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

Autore:

ideatore e fondatore del blog fotografareonline.it, grazie ad una grande passione per la fotografia digitale ed il web design.

2 Responses

  1. Mario ha detto:

    Veramente un bel tutorial complimenti! Solo una domanda sicuramente banale. Non riesco a capire come o meglio dove selezionare lo strumento sfumatura che mi permette di applicare la sfocatura per creare l’effetto miniatura. Grazie!

    • Francesco ha detto:

      Ciao Mario, è molto semplice. Nel menu principale (in alto) di Photoshop, qualunque sia la versione che utilizzi, troverai la voce “Filtro”, nel menu a tendina che ti compare spostati sulla voce in basso “sfocatura” e tra le varie tipologie seleziona “Sfocatura con Lente…”. Fatto ciò ti apparirà la finestra illustrata sopra nel tutorial e potrai procedere per creare il tuo effetto miniatura. Spero di esserti stato d’aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*