Panning effetto movimento

Tecniche Fotografiche

Tenica del Panning: effetto velocità

Cari amici in questo articolo parleremo del Panning, un affascinante tecnica fotografica spesso utilizzata da fotografi sportivi ma che se si ha buona fantasia ed inventiva può dare un tocco di originalità ai nostri scatti dove il nostro soggetto è in movimento.

Chiariamo prima di tutto che l’effetto Panning conosciuto anche come effetto movimento è un tipo di tecnica di ripresa che serve a conferire alla nostra foto un effetto di velocità e appunto di movimento del soggetto che stiamo fotografando. Praticamente si nota questo tipo di effetto quando il soggetto in movimento risulta essere fermo nella foto mentre lo sfondo appare come macchie di colore simile a pennellate.

 Attenzione all’effetto mosso!

tecnicamente il panning viene sfruttato per fotografare soggetti in movimento in modo da trasmettere l’idea della velocità e del dinamismo. Proprio per questo ci tengo a specificare che con il panning non si intende l’effetto mosso anzi uno è l’inverso dell’altro. Nell’effetto mosso infatti è il soggetto ripreso a risultare non nitido, fuori fuoco e confuso mentre lo sfondo è nitido.

Quando scegliere una tecnica anziché l’altra? tutto dipende dal soggetto a cui vogliamo dare più risalto: lo sfondo (effetto mosso) o il soggetto (effetto panning)

Ma come si realizza praticamente un foto con effetto panning?

articolo in costruzione…

Foto CC di Jamie Williams

Vuoi essere il primo a lasciare un voto?     1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle  (0 Voti)
Loading...

Autore:

ideatore e fondatore del blog fotografareonline.it, grazie ad una grande passione per la fotografia digitale ed il web design.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*